Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa

Nel Settore Salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa la Fondazione opera prevalentemente mediante la concessione di contributi per l’acquisto di attrezzature e strumenti per la locale ASL, per la sezione della Croce Rossa Italiana e per l'Associazione "Amici del cuore" Cardiopatici Alta Valle del Tevere, nonché contributi, ad esempio, per la riabilitazione e la degenza di anziani ospitati presso l’Opera Pia Muzi-Betti, e per la degenza di disabili presso il Centro Accoglienza San Giovanni per disabili in Giove.